Archivi categoria: Notizie

568cd833-6e51-4bc4-bb5a-1df6c5d9f826

La Serie D piega Ebro in un derby folle

FacebookTwitterGoogle+

Follia. È la prima parola che viene in mente ripensando al derby contro Ebro giocato domenica in forza e Coraggio dalla nostra Serie D. Una partita conclusasi con un finale al cardiopalmo dopo uno svolgimento sorprendente, degno dello scontro fra le uniche squadre ancora imbattute del girone.

Sul nostro inizio di partita aleggia inquietante lo spettro della brutta prestazione in Coppa contro Bollate. Il nostro attacco vive solo di iniziative individuali; la nostra difesa è assente contro il dinamismo e le abilità al tiro da fuori dei giovani avversari, mirabili per come giocano insieme. Solo due triple di un caldo Carone fanno sì che il divario del decimo minuto non superi i dieci punti (13-23).

Il secondo quarto non porta il cambio di rotta sperato. Ebro continua a dominare in campo aperto e a conquistare tiri liberi, specialità in cui i ragazzi di coach Tirsi sono piuttosto precisi. Una valanga di tiri forzati e palle perse ci affossa fino al meno ventidue sul 18-40. Onestamente pare già finita quando una piccola reazione propizia un parziale di 8-0 che regala un minimo di speranza in vista del rientro negli spogliatoi. Il tabellone a metà partita dice 26-40. Forse una luce brilla ancora in lontananza.

È proprio così. Il terzo quarto è uno spettacolo difensivo. In attacco, pur non eseguendo i giochi alla perfezione, troviamo energia in campo aperto grazie a Canti e Melley e tanta sostanza sotto il ferro per merito di Cami. La nostra superiore fisicità è finalmente imposta ed Ebro non trova più conforto nella sua arma migliore, il tiro da fuori, soprattutto per merito dell’aggressività sul perimetro dei nostri esterni, con Putti e Palmerini molto attenti da questo punto di vista. Sul 45-52 di fine terzo quarto la partita è riaperta.

La nostra retroguardia cresce ancora. Gli ospiti trovano gioie (pochissime) solo dalla lunetta, mentre il distacco continua a ridursi. Sul 52-55 Palmerini sfrutta un cambio difensivo avversario per stampare la tripla del pareggio in faccia al lungo in canotta verde. A un tiro libero che vale un nuovo vantaggio di Ebro risponde Carone con la propria quarta bomba di serata (56-58). Difendiamo bene e il vantaggio finalmente acquisito non viene scalfito.

A dodici secondi dalla fine abbiamo rimessa in zona d’attacco. I nostri opponenti dovrebbero commettere fallo per fermare il tempo. Palmerini riceve in punta ed evita ogni tentativo di infrazione avversaria prima di scaricare a Carone con circa sette secondi rimasti sul cronometro. Il miglior marcatore di serata (15 punti), in preda alla follia agonistica, decide pericolosamente di scagliare un ennesimo dardo da tre punti. Solo rete. A cinque secondi dalla fine è più cinque. La nostra panchina fa esplodere la gioia derivante da un’impresa quasi insensata nel suo svolgimento. In attesa della continuità sui quaranta minuti, la testa della classifica è tutta nostra.

FacebookTwitterGoogle+
4d5e3117-fafa-43c9-bd81-0b0bc64730df

LA SERIE D PASSA AL PALASOUL

FacebookTwitterGoogle+

Poteva prevalere un po’ di rilassamento dopo la bella vittoria all’esordio contro la quotata Leone XIII. Invece la Serie D Tummy non si è lasciata sfuggire l’occasione di rimanere a punteggio pieno, passando anche sull’insidioso campo di Soul Basket.

L’inizio di partita, per la verità, non è dei migliori. In difesa siamo abbastanza passivi, mentre in attacco soffriamo l’aggressività di Soul Basket, squadra molto giovane e fisicamente meno attrezzata di noi, ma sicuramente molto pugnace. I nostri immediati tentativi di fuga sono puntualmente rintuzzati e i padroni di casa tengono botta sul 14-15 di fine periodo.

Il secondo quarto è il nostro peggior momento. Davanti non siamo capaci di rifornire i nostri lunghi spalle a canestro per sfruttare la maggiore stazza. Dietro la nostra intensità si abbassa ulteriormente e il numero quattro Balboni prende in mano le redini della gara, scrivendo 17 a referto nel solo primo tempo. Perdiamo Cornaglia per infortunio, tutto va storto. Alla pausa lunga Soul Basket accarezza una chance di impresa sul 37-30.

Le premesse della seconda metà di gara non sono certo migliori. Cami e Passaretti hanno problemi di falli, mentre Palmerini viene espulso per doppio antisportivo. Le rotazioni si accorciano e siamo costretti all’uso di quintetti piccoli. Proprio questa soluzione fa in realtà le nostre fortune. Canti e Melley prendono il controllo delle operazioni in difesa, lanciando innumerevoli contropiede. Dalla panchina dà un ottimo contributo il classe 2002 Benci. Ora i padroni di casa faticano e la partita è ribaltata. A dieci minuti dalla fine conduciamo 48-55.

La nostra difesa serra ulteriormente le fila (solo otto punti concessi nella quarta frazione) e il vantaggio arriva fino alla doppia cifra. Dalla panchina locale coach Valle ordina la zona 1-3-1. Qui si chiude la partita: dopo azioni orchestrate dalla regia sapiente di Putti, Carone e Amoruso piazzano tre triple in fila, spegnendo ogni residua speranza degli ospitanti. Finisce 56-73, ma a Soul Basket vanno i complimenti per una partita giocata in maniera gagliarda.

Adesso, mercoledì saremo nuovamente in campo, nella nostra casa del Forza e Coraggio, contro Bollate, per il primo turno di Coppa Lombardia, novità agonistica della Federazione. Sempre in casa, domenica affronteremo Ebro Basket, in quello che si preannuncia come un derby infuocato, dato che anche i nostri avversari hanno vinto le prime due partite di campionato.

FacebookTwitterGoogle+
image0013-672x372

ANCHE IL SETTORE FEMMINILE PRONTO A RIPARTIRE

FacebookTwitterGoogle+
Pronte a ripartire per una nuova entusiasmante stagione le ragazze nate nel 2007, 2008 e 2009 dell’ Under 15 femminile Tumminelli.
Le diavolette blu inizieranno verso metà settembre con una programmazione che è il segno degli sforzi e dell’impegno che la società sta dedicando a questo progetto: tre allenamenti settimanali in palestre regolamentari (Lunedì e Venerdì all’IT Feltrinelli, in piazza Tito Lucrezio Caro, zona Bocconi, Mercoledì al CS Crespi, in via Valvassori Peroni, zona Città Studi);
2 campionati dove cimentarsi: Under 14 Fip, Under 15 Uisp.
Uno staff appassionato e competente formato dall’esperto Pietro Pagan e dalle bravissime Elisa Beretta e Laura Donà.
Ma soprattutto la volontà di costruire e veder crescere una squadra che è già la nostra “prima squadra” e che tra due anni potrà iniziare a confrontarsi anche coi campionati senior, con lo spirito che da decenni anima la Tummy e che tante soddisfazioni ci ha regalato: si va dove le giocatrici cresciute con noi sapranno portarci. E siamo sicuri che ci porteranno lontano.
Per chi volesse saperne di più, o provare a far parte di questo bellissimo gruppo:
tummiromana@tiscali.it
3495010857 (anche su Whatsapp)
FacebookTwitterGoogle+
efb28d51-d39a-43e5-9486-7aaa85f986b7

AGGIORNAMENTI ULTERIORI SU GREEN PASS E PROTOCOLLI

FacebookTwitterGoogle+
In merito alla comunicazione della nostra Associazione riguardo il Green Pass , pubblicata in data 31 agosto, riferiamo che, in seguito ad alcune considerazioni, stiamo verificando insieme ai gestori delle strutture sportive le modalità per consentire di allenarsi anche a coloro che siano in possesso di un Green Pass derivante da tampone eseguito nelle quarantotto ore precedenti, sempre nel rispetto dei protocolli vigenti.
Seguirà a breve una specifica comunicazione sul nostro sito ufficiale e sulla pagina Facebook.
Il Consiglio Direttivo Tumminelli
FacebookTwitterGoogle+
efb28d51-d39a-43e5-9486-7aaa85f986b7

UNA COMUNICAZIONE IMPORTANTE SUL GREEN PASS

FacebookTwitterGoogle+

In vista dell’ormai imminente inizio della stagione sportiva, pubblichiamo quanto deciso in merito alla questione Green Pass e protocolli FIP dal consiglio direttivo di Tumminelli Romana Basket:

La Tumminelli accetta solo i Green Pass rilasciati dopo vaccinazione o malattia. Tale decisione è motivata dalla impossibilità di gestire i Green Pass rilasciati dopo esecuzione di tampone e validi per le sole successive 48 ore. Non siamo, infatti, assolutamente in grado di compilare e modificare giornalmente le liste degli atleti muniti di Green Pass, liste che, come da protocollo, devono essere fornite alle palestre e conservate agli atti.

Per completezza, rilasciamo di seguito anche il link al protocollo emanato dalla FIP per gli allenamenti e le competizioni giovanili maschili e femminili.

http://www.fip.it/public/2/58/protocollo%20giovanile%20maschile%20e%20femminile%20ss%202021-22%20-%20versione%20del%2027%20agosto%202021(1).pdf

FacebookTwitterGoogle+
79278036_769037180243376_4694860138878599168_n

PROGRAMMAZIONE MINIBASKET 2021-2022

FacebookTwitterGoogle+

E’ con grande piacere che, vista la ripartenza del minibasket a settembre, condividiamo con voi la programmazione del nostro settore minibasket per la stagione 2021-2022.

Di seguito troverete infatti i giorni, gli orari e i luoghi di allenamento per ognuno dei nostri gruppi.

Per  informazioni sui nostri corsi potete inviare una mail scrivendo a tummiromana@tiscali.it o per telefono (anche Whatsapp) al 3495010857.

 

————————————————————————————-

SCOIATTOLI – PULCINI DONATELLI ( annate 2013-14-15)

Mercoledì dalle 17,00 alle 18,00   Liceo Donatelli viale Campania ingresso via Apuleio

————————————————————————————-

Istruttore : Simone Beretta

Aiuto istruttore : Teo Leguti

FacebookTwitterGoogle+
Schermata 2021-07-12 alle 13.15.38

UN’ALTRA CONFERMA: AMEDEO FERRARI RESTA CON NOI

FacebookTwitterGoogle+
Per la stagione 2021/2022 Tumminelli Romana è lieta di annunciare la conferma di Amedeo Ferrari nello staff tecnico del proprio settore giovanile.
Una presenza ormai fissa nel nostro staff quella di Amedeo, che sta per cominciare la propria nona stagione consecutiva sulle nostre panchine.
Dopo aver allenato il Club Basket Rogliano nella sua Calabria, Ferrari si trasferisce a Milano nel 2013 per lavoro e qui incrocia proprio la strada della Tummy, su cui resta ancora adesso.
Nell’ultima stagione, insieme ad Andrea Ranieri, è stato nel coaching staff degli U14 blu, U16 Blu e U18 Blu, ovvero i gruppi guidati da coach Andrea D’Alonzo, con cui collaborerà anche il prossimo anno. A questo si aggiunge anche la mansione di Capo Allenatore dei prossimi U19 Bianchi, di cui Amedeo ha preso le redini in quest’ultima annata.
Le novità proseguiranno nei prossimi giorni, intanto in bocca al lupo ad Amedeo per la prossima stagione.
FacebookTwitterGoogle+