varie

VINCERE COL CUORE, RAGAZZI: Tumminelli – CMB Rho 62 a 32

FacebookTwitterGoogle+

images-5

Avevo scritto all’inizio di questa stagione, in occasione di un incontro amichevole di rodaggio in vista di un campionato che si prevedeva difficile per i nostri ragazzi – contro la squadra fortissima dei nostri coetanei dell’Urania: “….. risultato, Tanti a Pochi”.  Ma non conta; si sono visti cuore e tanta buona volontà, e voglia di lottare, soffrire , e non mollare mai sul campo, ed anche qualche buon spunto tecnico, … E tutti con la testa alta, fino alla fine nonostante le botte, la fatica e gli acciacchi…, consapevoli, ora più di prima, di quanto lavoro rimanesse da fare in palestra durante la settimana, per migliorarsi sia individualmente sia come squadra, per arrivare a competere alla pari con tutti gli avversari nel campionato provinciale FIP. Certi che così facendo, ci prenderemo anche qualche bella soddisfazione “

Articolo di Giandomenico Ongaro

Beh, ci sono voluti tempo, lavoro, tanta fatica (anche da parte di noi allenatori, credeteci, cari ragazzi ) e tante sconfitte con il loro carico di frustrazione per tutti, ed anche un po’ di aiuto da parte dei giovanissimi e bravissimi di Andrea, che voglio applaudire ancora una volta per la loro bravura tecnica e compostezza in campo, …… ed ecco uno splendido 62 a 32 contro i terzi del nostro girone , dopo un performance più che onorevole al Join the Game dello scorso fine settimana ( 4 vinte ed 1 persa, fuori dalle finali per scontro diretto a parità di punti ). Che è successo ???

Una piccola digressione tecnico / statistica : noi abbiamo perso tutte le partite precedenti ( tranne una, che abbiamo perso 37 a 33, ma che potevamo anche vincere ), incassando pià di sessanta punti e segnando poco più o meno di trenta punti a partita…… Ma allora che è successo in questa ultima settimana ????????? :

ELEMENTARE, WATSON !!!! : abbiamo tutti giocato e vinto col cuore ; abbiamo tutti giocato in difesa , quella cosa per la quale non esistono giocatori più o meno dotati, ma giocatori col cuore e la volontà di impegnarsi e di non arrendersi mai; abbiamo incassato solo 32 punti , di cui solo 11 nel secondo tempo; abbiamo impedito ai nostri avversari , più bravi di noi tecnicamente e coi quali avevamo perso di 40 all’ andata, di giocare il loro gioco lottando e buttandosi su tutti i palloni vaganti, ( Il pavimento del Crespi non è mai stato più lucido e le ginocchia dei nostri ragazzi pià ammaccate di questa sera); e per giocare in difesa così ci vogliono cuore e coraggio, ragazzi ….. e tanta voglia di vincere. Scuola di vita è giocare in difesa , ragazzi.

Ora, quante altre partite avremmo vinto se avessimo sempre tenuto gli avversari a 32 punti ??
Ci pensate a quanti palloni in più avete giocato in attacco per via delle palle perse dagli, o rubate agli avversari ???
Abbiamo segnato 62 punti ……
Certo, non avessimo sbagliato tanti tiri in attacco ( per le infinite ragioni sulle quali dobbiamo lavorare ancora tanto ) , avremmo potuto segnarne di più, molti di più….
Ma abbiamo visto tanti taglia fuori, rimbalzi e contropiede, aiuti in difesa , recuperi : questi ci hanno fatto vincere stasera, ragazzi.
E così ci siamo presi la nostra prima bella soddisfazione, non e vero ragazzi ??? quanti selfie vi siete fatti davanti al tabellone con il risultato finale ???
Ed ora non vi e venuta la voglia di prendervi altre soddisfazioni come questa ???

La ricetta è facile : ve la prepara per tutti gli allenamenti futuri quel burbero e mai contento, bravissimo coach nazionale che vi insegna il basket, e che oggi , ve lo giuro, era anche lui, molto soddisfatto di voi e per voi.

FacebookTwitterGoogle+

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>