U13Bianca @ Socialosa

U13Bianca/ Socialosa – Tumminelli 39-60

FacebookTwitterGoogle+

Social OSA – Tumminelli U13 Lambrate: 3960 (5 – 13 / 17 -36 / 31- 47)

PICCOLI BUDDHA

Ultimo appuntamento di regular season per l’U13 Tumminelli di Lambrate, gara attesa per decidere la classifica finale e la griglia per la seconda fase. Coach “Z” e Mr. Ongaroconvocano nella coloratissima palestra di Via Murat per la trasferta mattutina: Paterno, Ducoli, Humilde, Salciarini, Reale, Larcher, Aglialoro, Arcidiacono, D’Aniello, Gaggini e Binetti.

di U. Ducoli

U13Bianca @ SocialosaPrimo quarto. In campo Aglialoro, Humilde, D’Aniello, Larcher e Ducoli. L’orario non aiuta ed eseguire è una fatica nonostante l’ottima spaziatura. Ci manca sempre l’ultimo metro.D’Aniello parte bene, con voglia, è su tutti i palloni e i compagni lo seguono. Poi si infortuna ed esce sostituito da Arcidiacono che entra e si guadagna subito 2 preziosi tiri liberi. Siamo davanti ma senza convincere.

U13Bianca @ SocialosaSecondo quarto. Dentro Gaggini, Salciarini, Reale, Aglialoro e Paternò. Social Osa attacca bene e sembra abbia più energia, Tumminelli più strutturata e bene dalla linea della carità. Costruiamo un discreto vantaggio con Gaggini e Salciarini che penetrano supportati dalla difesa competente di Aglialoro e Reale. Paternò in versione all arounder.

U13Bianca @ SocialosaTerzo quarto: Coach “Z” scomoda Sun Tzu e l’arte della guerra posizionando strategicamente in campo Arcidiacono. Partenza ingessata del gruppo, si segna solo dopo 3 minuti, poi Tumminelli dilaga, comanda i rimbalzi e subisce falli di gioco che capitalizza.Superate le problematiche di deflection, la gara è indirizzata.

Quarto quarto: Tummy in versione Sisifo in lotta contro il famoso masso che puntualmente rotola giù dalla collina: nonostante la stanchezza generale (molti atleti sono scesi in campo afflitti da acciacchi e indisposizione) si cerca di segnare per strappare il biglietto verso la zona silver della classifica. Nessuno si risparmia e alla fine vinciamo la frazione.

U13Bianca @ SocialosaAnalisi: la settima ed ultima giornata di gare decreta il quarto posto formale, ma terzo sostanziale, della Tumminelli U13 Lambrate. La squadra con tutti i suoi limiti, riconoscibili e riconosciuti, ha fatto bene. Impegno e coraggio non sono mancati. Certamente i ragazzi appaiono più squadra oggi, cresciuti fuori ma ben più dentro. Attendiamo il rientro in campo di Manalo, ieri spettatore d’eccezione a cui mandiamo un grande in bocca al lupo.

U13Bianca @ SocialosaSquadra: Salciarini, bagaglio tecnico imbarazzante, ti porta nella sua camera delle torture e piangi; D’Aniello, Irvingheggia, quasi fosse il nipotino di uncle drew, esce, ma poi per fortuna rientra; Humilde, Netflix, quando accende ti fa vedere tutto, top scorer del girone, leader, guida; Arcidiacono, (MVP) conquistatore, entra in campo coraggioso e capisce sempre il momento; Larcher, gara solida, poche sbavature, porta sempre il suo mattoneGaggini, the big Aristotele, coi mezzi atletici che ha a disposizione sposta gli equilibri; Reale, completo, non alza mai la voce, ma si capisce che non ci puoi scherzare; Paternò parte da sesto uomo, ma è indispensabile e ha un cuore che fa provincia; Aglialoro,totem, è sempre nel posto giusto e mai impreparato; Binetti, rinfrescante, idee e convinzione; Ducoli, forme uniche della continuità nello spazio, espone nonostante giochimalandato.

Epilogo: Vi diranno che non siete abbastanza. Non fatevi ingannare, siete molto meglio di quello che vi vogliono far credere.” Karol Wojtyla, già Papa Giovanni Paolo II.

U13Bianca @ Socialosa

FacebookTwitterGoogle+

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>