under 15

U15 Blu: Soul Basket è più forte, Tummy si arrende

FacebookTwitterGoogle+

E’ una domenica mattina buia e tempestosa quella che ci accoglie nel comune di Baranzate. E, a dire il vero, la mattina è buia soprattutto per l’under 15 Blu targata Tumminelli. Al palazzetto sant’Arialdo va infatti in scena uno scontro diretto per il primo posto, ma questo non basta a stimolare la squadra, che non entrerà mai in partita.

Articolo di A. Ranieri

Dopo la vittoria importante sui rivali di Corsico (52-40), ottenuta nonostante le innumerevoli assenze (sei giocatori in tribuna per infortunio), affrontiamo la squadra forse più attrezzata del girone, Soul Basket, anch’essa imbattuta. Ridiamo il benvenuto al play Antinolfi e al rientrante Grassani, ma gli assenti sono ancora tanti. l’inizio è dei peggiori: la difesa aggressiva dei padroni di casa ci costringe a una valanga di palle perse, trasformatesi rapidamente in punti in contropiede. A metà campo, in difesa perdiamo molti tagli e in attacco siamo statici e poco aggressivi. Il risultato è il 22-4 a tabellone dopo il primo periodo.

Il secondo quarto ci vede capire che il difensore molto aggressivo deve essere aggredito in palleggio. Troviamo qualche buona conclusione al ferro e diversi tiri liberi (tirati con percentuali che piacciono il giusto). In difesa, però, le nostre distrazioni sono continue ed immancabili, impedendoci di riaprire la partita e permettendoci quindi di limitare solo i danni. Il parziale del quarto recita 18-13 (40-17 all’intervallo lungo).

Dopo che coach Alberti ha provato a spronare i ragazzi nello spogliatoio, purtroppo il nostro atteggiamento non cambia. Anzi, il copione torna ad essere quello del primo disgraziato periodo e la girandola di cambi non riesce a dare la sveglia al gruppo. Soul segna in contropiede, corre in transizione e si passa la palla contro la difesa schierata, mentre noi possiamo solo colpevolmente guardare. All’ultima pausa la partita è chiusa, 63-23. L’ultimo quarto è pura formalità per fissare il punteggio finale.

La prestazione è sicuramente stata la peggiore possibile e le assenze di giocatori molto importanti non hanno sicuramente aiutato ma c’era qualcuno che diceva “io non perdo mai, o vinco o imparo”. Ecco, per questa domenica noi abbiamo imparato (e si spera tanto) dagli avversari e da noi stessi. Ci sono ancora 4 partite da giocare al massimo.

Soul Basket-Tumminelli 83-37

Tabellini: Grassani NE, Falciai, Mendoza 2, Piovella 6, Nicotera 6, Antinolfi 8, Boscaglia 4, Berenghi 6, Negri, Galimi 3, Pachera, De Castro 2

FacebookTwitterGoogle+

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>